CSI Lazio in lutto


L’associazionismo sportivo è in lutto. È morto sabato 29 aprile 2017 nella sua Napoli, all’età di 42 anni e dopo una lunga malattia Pasquale Maturo, amico, volontario, arbitro, animatore e per tanti anni dirigente del Centro Sportivo Italiano. Tutto il mondo del CSI si stringe al papà Salvatore, alla sua famiglia, a sua moglie Roberta, alle figlie Chiara e Marzia ed a tutti gli amici del CSI partenopeo e campano. Lo ricordiamo tutti per i suoi occhi sorridenti, per il grande impegno e la sua passione al servizio dello sport educativo. Apprezzatissimo uomo di sport, sia nel suo CSI, sia presso il CONI partenopeo. Atleta, arbitro, formatore degli operatori al servizio dei disabili; animatore di strada, a lungo riferimento per i progetti sportivi nelle scuole, non soltanto partenopee. Nato e vissuto nel Centro Sportivo Italiano, la sua presenza continuerà sempre ad essere avvertita in ogni corso, gara, fischio, passaggio, azione educativa, gesto di amicizia fraterna. Grazie Pasquale.

Designed and powered by CSI F.M. versione 1.0