News

19/2/2024 - Ginnastica Ritmica: classifiche 1^ prova 18 febbraio 2024


Domenica 18 febbraio a Roma, presso l'Impianto Sportivo Capitolino di Via Montona, si è svolta la prima prova del Campionato regionale di ginnastica ritmica e Trofei CSI Lazio.
Nel corso dei 7 turni di gara si sono alternati in pedana 215 ginnaste e ginnasti, suddivisi in varie categorie e fasce d’età.

News

5/2/2024 - Campionato Regionale d'Inverno XCO

Con la sempre accogliente e perfetta organizzazione del G.C. Canino, capitanata da Costantino Costantini, si è disputata la prima edizione del 'Grand Prix d'Inverno 2024' valido  per l'assegnazione del titolo di 'Campione d'Inverno CSI Lazio 2024' nella specialità XCO.

News

12/1/2024 - Ginnastica Artistica CSI Lazio 2024

Il CSI Lazio organizza il Campionato Regionale di Ginnastica Artistica 2024, valido come fase di qualificazione del Campionato Nazionale di Ginnastica Artistica del Centro Sportivo Italiano.
Le gare si svolgeranno presso la Palestra comunale di Capranica (VT) Via Ugo La Malfa, 50.

News

8/1/2024 - Ginnastica Ritmica CSI Lazio 2024

Il CSI Lazio organizza il Campionato Regionale di Ginnastica Ritmica 2024, valido come fase di qualificazione del Campionato Nazionale di Ginnastica Ritmica del Centro Sportivo Italiano, e i Trofei Regione Lazio, studiati per ginnaste principianti e agoniste, con l'intento di promuovere l'attività sportiva regionale a più livelli.

News

2/11/2023 - Grand Prix di Nuoto CSI Lazio 2023/24

Siamo pronti per la nuova stagione sportiva di nuoto del CSI Lazio. La prima tappa si svolgerà Domenica 19 Novembre 2023 presso la PISCINA ROMAN SPORT CITY in Via Pontina Vecchia al Km. 30 S.N.C. (POMEZIA).

News

22/8/2023 - Ginnastica Ritmica: classifiche Trofei CSI Lazio 2023

Domenica 28 maggio presso l’Impianto Sportivo Capitolino di Via Montona 13 il CSI Lazio ha organizzato i Trofei regionali di Ginnastica Ritmica.

News

21/7/2023 - Campionato Nazionale Cicloturismo Cesena 30 Luglio 2023

Inizialmente programmato per il 2 giugno e posticipato, a causa dell'alluvione che ha colpito i territori dell'Emilia Romagna, viene riprogrammato per il 30 luglio 2023. Per dare agli organizzatori, che tra le mille difficoltà stanno producendo uno sforzo organizzativo enerme, dobbiamo dare segno della nostra vicinanza con la partecipazione all'evento che sarà comunque bello, piacevole e divertente.
In allegato troverete tutte le informazioni necessarie.


Tutte le news


Finalmente si parte! Priama lo Statuto, poi le Assemblee

Il Punto di Vittorio BOSIO


Dopo tanto parlare di rinnovo della struttura associativa, subordinata alla modifica dello Statuto, finalmente possiamo iniziare. Il Coni, nel corso del Consiglio di venerdì scorso, ha stabilito i princìpi fondamentali per gli Statuti nell’ambito sportivo, sia per le Federazioni che per gli Enti di Promozione Sportiva.
Finalmente è stata fatta pulizia di tante norme vincolanti e penalizzanti che negli ultimi anni erano state inserite per cercare di regolamentare il settore, ma in realtà con un risultato esattamente opposto, ossia mettendo seriamente a rischio l’attività sportiva ad ogni livello. Adesso, finalmente, si è imboccata la strada giusta. Evidentemente sono queste solo le premesse: a noi ora il compito di approvare le modifiche allo Statuto in modo tale da rendere la nostra “piccola Costituzione” più gestibile.
Tutto ciò per favorire, nel rispetto delle norme superiori, lo svolgimento di un’attività sportiva che in 80 anni di storia si è già modificata più volte, senza però mai perdere di vista l’orizzonte valoriale, educativo e formativo.
Dopo le modifiche statutarie, saremo presto chiamati ad organizzare le Assemblee elettive che ci permetteranno di rinnovare l’Associazione senza perdere il patrimonio delle esperienze più significative e al contempo acquisendo nuove energie, nuovi dirigenti, capaci di continuare il servizio da sempre offerto dal Csi. Facile a dirsi, ma in realtà assai difficile.
Il servizio del Csi è stato spesso coraggioso, capace di interpretare i segni dei tempi, introducendo modalità nuove perché tacitamente attese da una società in forte evoluzione. Ad esempio: lo sport aperto alla partecipazione femminile in forma integrale, lo sport accogliente le diverse forme di disabilità, lo sport oltre le barriere delle nazionalità… e tanto altro.
Sono solo pochi casi per ricordare che i nostri predecessori hanno aperto strade importanti, talvolta rivelatesi profetiche. Dobbiamo essere consapevoli di questa ricchezza associativa, non per farne un’occasione d’inutile vanto e narcisistica autocelebrazione, ma per fissare i princìpi operativi che hanno fatto grande il Csi, grazie specialmente al lavoro di migliaia di dirigenti ricchi di umanità e di intelligenza sociale.
Non è semplice, perché, come in ogni vicenda umana, anche nel Csi è faticoso costruire e molto più agevole e veloce distruggere.

AREA SITI AMICI
Premio Un Modello per i Giovani
www.aerrecom.com
Designed and powered by CSI F.M. versione 1.0